sabato 18 febbraio 2012

Aziende di cosmesi non solo cruelty free ma anche sostenitrici di progetti!

Tramite un'amica sono venuta a conoscenza di questa bellissima collaborazione e non potevo non condividerla.
L'associazione Verba,  un'associazione no profit nata nel 1999 che si occupa della tutela delle pari opportunità nel mondo della disabilità, ha ideato un progetto particolarmente interessante: il progetto Ben-Essere, piacersi per piacere.
Quest'iniziativa prevede l'organizzazione di laboratori di visagismo e di trucco per donne ricoverate negli ospedali, donne diventate disabili per traumi cranici o midollari, donne oncologiche ricoverate o in trattamento chemio-radio terapico. Il trucco diventa uno strumento per aiutare le persone a ritrovare un equilibrio con sè stessi e il proprio corpo, a ritrovare la piacevole dimensione del prendersene cura e del renderlo più piacente e anche seduttivo.
Dopo diverse ricerche, i primi partners hanno iniziato a rispondere..I prodotti utilizzati sono tutti bio e cruelty free e sono frutto della collaborazione tra l'associazione e alcune ditte che hanno deciso di sostenere l'iniziativa, tra cui La saponaria, Helan, Argital, Neve Cosmetics.
Qui alcune immagini dei laboratori che si sono svolti lo scorso anno.

2 commenti:

  1. serendipity, proprio stamattina sto facendo un po' di ricerche sul cruelty free, una cosa alla quale finora ho fatto decisamente troppa poca attenzione...
    Interessante e bello questo progetto.
    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Sui prodotti cruelty free sto facendo un po' di ricerche anche io, ho trovato questo http://www.consumoconsapevole.org/download/VIVOfolder.pdf
      Ciao :)

      Elimina